Battuti i Cavaliers Castelfranco Veneto 27-16 nella prima di playoff

La squadra modenese, vera rivelazione del campionato di seconda divisione abbatte anche l’ostacolo Castelfranco Veneto e passa ai quarti dei playoff per raggiungere la massima serie. Al termine di una partita tiratissima i Vipers si aggiudicano il passaggio al turno successivo battendo i veneti per 27-16.

Sono i modenesi ad aprire le segnature a 2 minuti dalla fine del primo quarto con una lunga corsa di Max Trenti che sorprende al centro la difesa avversaria grazie allo schema chiamato dal coach Leonardo Lazzaretti. Giuseppe Leo trasforma e il risultato alla fine della prima frazione di gioco è 7-0 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto i Vipers raddoppiano con un intercetto di Gildrad Quartieri che attraversa tutto il campo per arrivare fino alla linea di meta avversaria. Un’azione purtroppo vanificata da un paio di falli dei suoi compagni di reparto. I Cavaliers approfittano dello scampato pericolo per pareggiare i conti con un lancio di Andrea Zambon su Jacopo Molinari, trasformato da Luca Cereghin.

wild card IMG_9795

A un minuto dalla fine del primo tempo sono di nuovo i running back modeensi a riportare avanti i padroni di casa che grazie a Enrico Goldoni, fresco di convocazione all’All Star Game, varca la linea di meta. Le squadre vanno al riposo sul 14 a 7 per i Vipers grazie alla trasformazione di Leo.

Il secondo tempo si apre con un allungo dei modenesi che segnano con Trenti, il touch down trasformato ancora una volta da Leo porta il punteggio sul 21-7. Sembra fatta per i Vipers che si avvicinano nuovamente all’end zone con una serie di azioni vanificate ancora una volta da una serie di falli. Falli che segnano tutto il secondo tempo della gara, sia da una parte che dall’altra, forse anche a causa della stanchezza per una gara giocata sotto un sole cocente e da due squadre con una rosa molto limitata che ha costretto molti giocatori al doppio ruolo.

wild card IMG_0539

Nel quarto quarto è il running back ospite Fabio Simioni a salire sugli scudi, prima con un touch down da 70 yard e poi con una serie di corse a cui la difesa modenese sembra non trovare una risposta. La difesa dei Vipers, ormai stremata, riesce a trovare uno scatto d’orgoglio bloccando gli avversari ormai giunti a poche yard da una segnatura che avrebbe riportato la partita in parità. Il field goal di Cereghini porta gli ospiti a 16, a meno di una segnatura dai modenesi con 3 minuti e mezzo da giocare.

La svolta decisiva arriva a 1 minuto e 50 dal fischio finale quando Matteo Galante riesce a ricoprire un fumble a 10 yard dalla meta, che si concretizza con una corsa di Leo. La trasformazione non riesce e il risultato finale si fissa sul 27-16.

Un risultato storico per i modenesi che a soli due anni dalla rifondazione sono arrivati a pochi passi dall’accesso alla massima serie. La prossima settimana i modenesi sono attesi ai quarti di finale contro i Black and Bills di Rivoli che si giocherà in casa dei torinesi sabato 17.

Paolo Battaglia
Ufficio Stampa Vipers Modena

wild card IMG_9637

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here