Vipers e Hogs si affrontano per il primato nel Girone

La rivalità tra Modena e Reggio Emilia si rinnova in una sfida che deciderà il vertice del girone F del campionato nazionale di Seconda divisione di football americano.

Vipers Modena e Hogs Reggio Emilia domenica daranno vita a una nuova puntata di uno dei derby storici del football americano. Una rivalità nata nel lontano 1987 quando le due squadre si incontrano per la prima volta allo stadio Ricci di Sassuolo e che negli ultimi due anni ha avuto un ritorno di fiamma con Modena e Reggio Emilia inserite nello stesso girone della Seconda divisione nazionale.

_DSC2906Gli oltre trent’anni che separano il primo match da quello che si disputerà domenica 11 alle 14,30 al Vipers Field di Saliceta San Giuliano sono passati attraverso gli alti e i bassi nel percorso sportivo delle due squadre e in più di un’occasione si è assistito alla migrazione di gruppi di giocatori che percorrevano in un senso o nell’altro la via Emilia per poter continuare a indossare casco e armatura. Dunque, una storia che ha avuto momenti di grande rivalità sul campo ma che si è sviluppata anche su canali di amicizia e collaborazione in nome della passione per lo sport.

Oggi il testimone è stato raccolto da una nuova generazione di atleti giovani sia dal punto di vista anagrafico – soprattutto nelle fila dei reggiani – che tecnico – quasi la totalità del roster modenese ha mosso i primi passi nel football americano nel 2014. Saranno loro a scendere in campo al Vipers Field per dimostrare chi è più determinato nel raggiungere un successo che potrebbe già dare qualche indicazione importante per la classifica finale.

_DSC2941Ai Vipers, nonostante la larghissima vittoria all’esordio contro i Red Jackets Sarzana (47 a 6 il risultato finale), tocca ancora il ruolo degli underdogs. I favori del pronostico non possono che andare agli Hogs in virtù degli ultimi scontri diretti e di quanto dimostrato nel recente passato dalla squadra reggiana che anche lo scorso anno ha disputato un campionato di vertice arrendendosi solo nella finalissima della Seconda divisione ai Black and Bills Rivoli. Le Vipere rispetto allo scorso anno hanno sicuramente scalato qualche posizione nel ranking nazionale e soprattutto accresciuto la consapevolezza dei propri mezzi e, con alcuni innesti mirati sia in attacco che in difesa, la distanza tra i due team si è fatta meno marcata.

Le due squadre emiliane mettono in pratica lo stesso gioco offensivo basato sulla Wing-T e quindi troveranno dall’altra parte della barricata difese molto preparate tecnicamente. Una sfida in cui prevarrà il team in grado di eseguire con maggior precisione gli schemi e che vivrà probabilmente di spunti individuali e di fame di vittoria. Elemento quest’ultimo che in un derby non manca mai e che dovrebbe consentire al pubblico – che, sperando nel bel tempo, si attende numeroso – di assistere a un bello spettacolo di football che si concluderà senz’altro con un terzo tempo degno delle più belle rivalità sportive.

Paolo Battaglia
Ufficio Stampa Vipers Modena

_DSC2816_DSC2966

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here