I Vipers Modena affrontano la trasferta contro gli Hogs Reggio Emilia per continuare nella loro perfect season e per confermare la seconda posizione nei ranking dei playoff.

Dopo la conquista dei playoff avvenuta la scorsa settimana contro i Red Jackets Sarzana, i ranking ufficiali diffusi dalla Federazione hanno confermato il momento di gloria della squadra modenese che oltre a guidare imbattuta il proprio girone occupa saldamente la seconda testa di serie per la post-season alle spalle solo dei Saints Padova.

Una post-season che se iniziasse oggi metterebbe di fronte proprio Modena e Reggio Emilia, in quello che sarebbe il terzo incontro della stagione. Ma prima di pensare ai play-off, i gialloblu devono confermare sabato sera il loro valore nella tana degli Hogs, con i reggiani che vorranno senz’altro vendicare la sconfitta subita all’andata con un inequivocabile 25-7.

_DSC4320

Gli Hogs arrivano a questa sfida dopo 3 settimane di pausa seguite alla vittoria in casa contro i Bengals Brescia, vittoria con la quale si sono virtualmente qualificati ai playoff. Per i Vipers invece il derby arriva dopo la partita più sofferta della stagione, quella vinta in casa dei Red Jackets con un risicato 27-20. Una partita difficile che in una giornata in cui gli schemi non giravano al meglio è stata vinta grazie a una grande determinazione. Una partita che è servita al coaching staff modenese per fare ritrovare ai propri atleti la grinta e la concentrazione giuste per portare a termine la “missione” della perfect season. L’head coach Steve Cavazzuti si aspetta una grande prova di orgoglio da parte dei leader del team, in primis il QB Umberto Barile.

Le due squadre si conoscono alla perfezione e giocano un football speculare e perciò da un punto di vista tecnico ci si aspetta qualche trick play, soprattutto dagli special team modenesi che in questa stagione hanno messo in mostra finte e schemi speciali in ogni partita. Anche l’offensive coach Leonardo Lazzaretti sta preparando la propria linea a nuovi schemi e nuovi movimenti che dovranno tentare di sorprendere l’attenta ed esperta difesa reggiana.

_DSC4424

Dall’altra parte della barricata, il defensive coach Tony Mangiafico sta preparando i suoi ragazzi con grande attenzione sugli schemi di lancio per controbattere la tendenza al gioco aereo messa in mostra dagli Hogs nelle ultime partite disputate.

I modenesi si presentano all’appuntamento a ranghi quasi completi e, come nelle scorse settimane, ci si aspetta buone cose anche dai rookies che hanno sempre dato un fondamentale apporto alla straordinaria stagione gialloblu. Questa settimana sarà probabilmente la giornata di esordio in prima squadra per Franc Subaschi giovane ma promettente linea di difesa che ha già militato nel campionato U16 e U19.

_DSC4413

Montaruli, presidente dei Vipers, è già in clima di derby quando afferma “Quello di sabato sera alle 20,30 allo stadio di Scandiano è un appuntamento da non perdere per tutti i tifosi modenesi. In una stagione in cui è mancato il calcio di alto livello sono i Vipers ad avere dato soddisfazioni ai modenesi che vogliono vedere sventolare in alto i colori della città.” E per chi non potesse seguire dagli spalti, la gara sarà trasmessa in diretta streaming su FIDAF TV:

Ufficio Stampa Vipers Modena

foto Micaela Bonvicini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here