Si sono concluse con l’ennesimo, grande risultato per i nostri colori le finali dei Campionati Italiani junior di flag football. Presenti con due formazioni, dopo una splendida stagione regolare, i Vipers portano a casa uno strepitoso secondo posto con gli Under 13 e un settimo posto con gli Under 15. 

Che avventura le Final Eight di Grosseto!  Tre giorni intensi, vissuti insieme con atleti e genitori delle nostre formazioni Under 13 e Under 15, che alla fine si sono portate a casa una bellissima esperienza. Lasciamo alle parole di Gabriele Picelli, Team Manager delle squadre giovanili dei Vipers, il racconto di queste finali che, al di là del risultato resteranno certamente impresse nella memoria dei nostri giovani atleti.

U3 e U15 Final Eight Grosseto

Trasferta lunga e impegnativa e, per qualcuno dei più giovani, anche la prima uscita lontano dai genitori, con l’importante possibilità condividere spazi con altri compagni, al di fuori dalla propria cameretta. Alla Fattoria La Principina avevamo a disposizione dei piccoli appartamenti o meglio, dei “casali”, dove i Vipers hanno installato il proprio quartier generale; ogni appartamento era condiviso con un adulto, che ha fatto da ‘genitore’ a 3-4 ragazzi. Superata un po’ di malinconia la prima sera, con alcuni dei piccolissimi che chiedevano notizie  della propria mamma o volevano dormire con la luce accesa, il tutto si è concluso nel migliore dei modi. Al termine di ogni partita, tutti a veder giocare le altre squadre e poi insieme in piscina! I ragazzi hanno conosciuto nuovi amici, tutti accumunati dalla passione per lo stesso sport e, tra gli Under 15, chi lo sa….può essere sia anche sbocciato qualche nuovo amore! L’impegno, tuttavia, è stato enorme, dettato dai ritmi serratissimi della competizione, con la sveglia che al mattino suonava alle 6.00, colazione alle 6.30, il tempo di cambiarsi, e alle 8.00 via la prima partita, un’ora di sosta, poi pronti per la seconda partita, pranzo nel ristorante dell’hotel, un po’ di  riposo e nel pomeriggio ancora partita.  Quello che ci portiamo a casa come allenatori e come Vipers, al di là degli ottimi risultati (il secondo posto con la Under 13 che, con un gruppo molto solido, ha lottato fino all’ultimo secondo contro i fortissimi Rams Milano,  e il settimo posto della Under 15 che si è presentata alle finali con tre giocatori in meno, per problemi vari) e che ci rende orgogliosi è il fatto di aver ricevuto da tanti ‘colleghi’  i complimenti per il comportamento dei nostri ragazzi, dentro e fuori dal rettangolo di gioco. Desidero dunque ringraziare tutti gli accompagnatori e i genitori che ci hanno seguito in questi tre giorni: l’atmosfera unica che si è creata, da vera, grande FAMIGLIA, la dobbiamo anche e soprattutto a voi.”

Ph. Credits: @Inna Berezanskaya

premiazioni

Vipers Modena Aft Ufficio Stampa

 

press@vipersmodena.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here