Una vittoria e una sconfitta nel Bowl U12 giocato in casa

0
505

Più che buona la prestazione del team Vipers U12, che chiude il secondo Bowl del Campionato Under 12 con una vittoria e una sconfitta, davanti al pubblico di casa. Per accedere allo Youth Bowl di Firenze servirà vincere le prossime sfide e sperare nei risultati degli altri campi.

Secondo Bowl stagionale per la categoria Under 12 ed è stato il C.S. Magotti di Modena, la “tana delle Vipere” ad ospitarlo, in una domenica dal clima ancora più che accettabile e alla presenza di tante famiglie e appassionati. Dolphins Ancona, Legio XIII Roma, Titans Romagna, Warriors Bologna e Vipers Modena, tutti inseriti nel Girone B hanno disputato due partite ciascuno e, al termine dell’intensa giornata di gare, la classifica ha confermato in vetta la Legio XIII, ancora imbattuta e alla quale però i nostri giovani atleti hanno dato del gran filo da torcere, dando prova di maturità e buona tenuta atletica e mentale, scendendo in campo finalmente a ranghi completi grazie al recupero, dopo 3 settimane di stop, di Alexandre Arniani. La partita, la prima di giornata per i Vipers, è stata molto combattuta, con il punteggio ancora fermo sullo 0-0 all’half time grazie alle ottime prestazioni di entrambe le difese, su tutti Tommaso Scalise e Gabriele Varanesi per i Vipers. Nel secondo tempo esordio per l’unica ragazza del team modenese, Alice Gagliardelli, nel non semplice ruolo di centro. Il risultato è stata una prova eccellente che le è valsa la titolarità anche per la seconda partita. La Legio XIII è riuscita a passare quasi allo scadere per via di un paio di errori di placcaggio e a segnare un secondo touchdown in extremis mentre i nostri provavano a recuperare con poco tempo a disposizione.

Risultato finale: Vipers Modena 0 – Legio XIII Roma 14

Nella seconda partita, coach Roberto Vitale cambia un po’ le carte in tavola e fa esordire  Giorgio Stradi come quarterback, Francesco Cavallini e Marco Goldoni running back e Benedetto Cappelli come jolly di attacco a ricoprire varie posizioni. Di fronte i Dolphins Ancona, ancora a 0 vittorie ma mai domi in nessuna delle partite giocate finora. Partenza fuliminea per i Vipers, che passano in vantaggio con una serie di touchdown su corsa e su intercetto. Da segnalare l’ottimo passing game del quarterback esordiente.

Alcuni errori portano i ragazzi di casa vicini alla propria endzone e gli anconetani segnano i primi meritati punti mettendo a segno una safety, placcando il running back dietro la goal line.

A parte questa perdita di concentrazione, i Vipers non concedono però più nulla ed incrementano il risultato fino al 45-2 di fine partita.

“Ora testa alle prossime 2 partite – commenta coach Vitale, “perché solo vincendo si potrà ancora sperare di accedere alle finali nazionali, ferma restando la concomitanza di risultati a noi  favorevoli nelle altre partite in programma, e con l’augurio di recuperare Cavallini, un po’ acciaccato a fine partita”.

Risultati ufficiali e classifiche: https://www.fidaf.org/campionati/

Ph. Credits: @Giulio Busi

Ufficio Stampa Vipers Modena

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here