Due amare sconfitte dalle quali imparare

0
469

Doppia sconfitta ad opera dei Panthers Parma per le nostre squadre giovanili, che escono dal weekend con un bagaglio di esperienza importante. Troppi gli errori commessi per poter competere con avversari di questo calibro, ma boccone amaro da digerire subito in vista dei prossimi impegni.

Non è andata proprio come si sperava, ma domenica al C.S. Magotti di Modena le nostre giovani Vipere hanno imparato una lezione importante: nello sport, come nella vita, gli errori si pagano e se li commetti allora devi accettare la sconfitta ed imparare da essi per migliorarti e crescere. 

Il doppio confronto con i Panthers Parma ha evidenziato un gap particolarmente ampio soprattutto nella categoria Under 18, con la perentoria sconfitta per 48 a 0 che non lascia adito ad interpretazioni. “Non c è niente di bello nel perdere – è il commento di coach Eric Paci, “soprattutto quando lo si fa in modo tanto pesante pesante e con la consapevolezza di non aver espresso al meglio il nostro potenziale. Poca intensità, troppi falli, e a questo si aggiunge un avversario sicuramente forte, con un coaching staff di altissimo livello che ha messo in campo una squadra efficace in ogni reparto e che domenica ha meritato il risultato espresso. Dal canto nostro, siamo pronti a tornare subito al lavoro per colmare le lacune evidenziate dal campo. C’è di buono che, volenti o nolenti, il tempo per pensare alla partita di ieri è già terminato, visto che saremo impegnati il prossimo week end contro i Lions Bergamo, team che arriva da due sconfitte consecutive e che si presenterà sicuramente a Modena con molta fame e voglia di riscatto e noi abbiamo intenzione di farci trovare pronti”.

Un po’ meglio la prestazione della nostra Under 15, sconfitta per 28 a 16 all’esordio in Campionato e che ha un po’ pagato probabilmente anche l’emozione della prima partita in casa. “E’ stata una partita anomala – ha spiegato coach Gabriele Picelli, “con tanti falli ingenui da parte nostra che hanno regalato yards agli avversari, pregiudicando l’andamento della gara. La difesa ha impiegato due quarti di gioco per entrare in partita e il colpo del KO è arrivato dopo una decisione arbitrale che ha letteralmente gelato gli entusiasmi e spostato definitivamente l’inerzia della gara verso i nostri avversari, cui va comunque il merito di aver disputato un ottimo incontro, sfruttando al meglio ogni spazio e capitalizzando tutti i nostri errori”.  

Questi i marcatori giallo-blu:

  • Filippo Rinaldi su passaggio di Alexander Sancez e trasformazione da due punti dello stesso Sancez
  • Corsa personale di Sancez e conversione da due punti di Pietro Vicenzi su ricezione

Un ringraziamento va a tutti i supporter e alle famiglie dei nostri atleti, che hanno nuovamente trasformato in una festa questa impegnativa domenica di sport. E’ stata comunque una giornata bellissima, con la Società impegnata a tutto campo con due partite pressoché in contemporanea su due campi, tanta gente sugli spalti e servizio ristorazione che ha funzionato alla perfezione!

Prossimo appuntamento, domenica 29 ottobre, sempre in casa, con il doppio appuntamento U15/U18: si comincia alle 12:00 con la sfida U15 ai Resdskins Verona, per poi proseguire alle 14:00 con gli U18 impegnati contro i Lions Bergamo.

Risultati ufficiali e classifiche: https://www.fidaf.org/campionati/

Ph. Credits: @Inna Berezenskaya

Ufficio Stampa Vipers Modena

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here