Gioie e dolori nell’impegnativa domenica delle nostre giovanili

0
452

Bilancio in parità per l’esordio del team Under 12 in Campionato. Under 15 nuovamente sconfitta dai Seamen ma Under 18 in Paradiso grazie alla vittoria per 53 a 8 sui Duchi che garantisce la conquista di un posto ai Playoff.

Domenica di gioie e dolori per i Vipers che chiudono il turno dei Campionati U15 e U18 con una sconfitta e una vittoria, risultati cui si aggiungono quelli del team U12, all’esordio nel Bowl di campionato che ha visto coinvolto il Girone B.

Partiamo dai più giovani in campo, uno spettacolo di grinta e determinazione che li ha visti imporsi contro i Warriors Bologna per 18 a 6 e poi cadere sotto i colpi dei Titans Romagna per 31 a 13, chiudendo questa prima giornata con un bilancio in parità e comunque più che positivo. Ben 4 gli esordienti assoluti in campo e ottima prova contro Bologna di Alexander Arniani, vero mattatore tra lanci completati e corse personali, e Gabriele Varanesi in difesa. Menzione d’onore anche per Giorgio Stradi, al primo TD della stagione e per Marco Goldoni, che ha ottenuto buoni guadagni sulle corse. Giornata speciale per Francesco Cavallini, Benedetto Cappelli e Tommaso Scalise, autori di una prova complessivamente molto positiva nonostante fosse per loro la prima esperienza in campo e avessero di fronte squadre collaudate. Un plauso, per finire, a Roberto Vitale e Daniel Wiacek, gli allenatori di questa giovanissima formazione.

Giornata da dimenticare al più presto, invece, per la nostra Under 15, costretta nuovamente alla resa contro i Seamen Milano, capaci di aumentare ancora di più il divario rispetto alla scorsa settimana, quando la partita era finita 36 a 12 al Vigorelli. A pregiudicare sin da subito il risultato, l’infortunio occorso a Filippo Rinaldi, pedina insostituibile per il nostro gioco, costretto ad uscire dal campo praticamente ad inizio incontro. L’episodio ha sicuramente minato le sicurezze dei nostri giovani atleti, penalizzando oltre misura un roster già privo di cinque giocatori, assenti per varie ragioni. “Ai Seamen non puoi fare questi regali – ha commentato coach Picelli, “ma nonostante tutto la difesa ha tenuto piuttosto bene il campo, mentre è stato l’attacco a soffrire di più, perdendo palla per ben 4 volte. Unico acuto, il TD su corsa di  Alexander Sancez.  Tutto serve da lezione, la sconfitta va digerita in fretta perché bisogna già pensare alla prossima partita, domenica prossima contro i Panthers Parma, sperando  che possa essere tutta un’altra storia”.

Chi può invece sorridere a pieno titolo è coach Eric Paci, perché i suoi Under 18 gli hanno regalato una splendida prestazione contro i Duchi Ferrara e l’accesso sicuro ai Playoff, anche grazie alla contemporanea vittoria dei Panthers Parma sui Lions Bergamo.

L’avvio delle ostilità, a dire il vero, non è stato brillante, con un attacco poco incisivo nei primi drive e una difesa non sufficientemente aggressiva. dopo il primo TD non trasformato, la difesa si è fatta sorprendere al primo snap offensivo degli avversari su una corsa da 60 yds e, a causa di un assegnamento sbagliato sulla trasformazione, i Duchi sono passati in vantaggio. Da quel momento in poi, però, abbiamo assistito ad una grande reazione della squadra, che in difesa non ha concesso più nulla, riconsegnando la palla all’attacco dentro la redzone avversaria per ben 4 volte grazie a 4 turnover (3 intercetti e 1 fumble recuperato). L’attacco non si è fatto sfuggire alcuna occasione e ha sempre trasformato in punti queste situazioni, ritrovando l’incisività mancata nei primi snap. “Sono molto contento del risultato acquisito – ha dichiarato coach Pachi – ma è importante far bene anche nelle prossime due partite di regular season: la prossima domenica, a Parma, l’approccio col freno amano un po’ tirato avuto con Ferrara può voler dire ritrovarsi sotto di tanto in pochi minuti, cosa già successa e che vorremmo evitare. Come staff continueremo il nostro percorso di crescita su un gruppo che si sta amalgamando partita dopo partita, cercando di ottenere in ogni partita il massimo da ognuno dei ragazzi.”

Sugli scudi, ancora una volta, gli atleti in prestito dai Dolphins Ancona, Francesco Erba e Andrea Gatti, autori di 3 degli 8 TD messi a segno, di Gabriele Campani, autore di due splendide segnature su ricezione e di Emanuele Daino, a segno per due volte su corsa.

Come anticipato dai coach, la prossima settimana doppia, complicatissima trasferta a Parma per le nostre formazioni, che dovranno provare a ribaltare il risultato delle gare di andata e, comunque, dimostrare i progressi compiuti sin qui e frutto del duro lavoro svolto durante la settimana.

Risultati ufficiali e classifiche: https://www.fidaf.org/campionati/

Ph. Credits: @Giulio Busi

Ufficio Stampa Vipers Modena

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here