Termina a testa alta la stagione u18 dei Vipers

0
391

Non ce l’hanno fatta i giovani atleti del team Under 18 giallo-blu a superare l’ostacolo Rhinos Milano e ad accedere alle semifinali di un Campionato decisamente competitivo. La sconfitta brucia, ma il percorso fatto questa stagione e la crescita registrata sia dentro che fuori dal campo sono fonte di orgoglio e soddisfazione per tutta la Società.

Il sogno dello Youth Bowl si è spento purtroppo anche per la nostra formazione Under 18 che domenica, contro i Rhinos Milano, ha combattuto a lungo alla pari contro una delle squadre più accreditate ad arrivare fino in fondo, capace però di tenere il campo commettendo meno errori e, per questo, meritando la vittoria con il punteggio di 34 a 12.

“A caldo, domenica sera, la sensazione era solo di aver perso una partita dopo aver lottato fino alla fine e dando tutto quello che si poteva dare; una sconfitta dovuta alla forza degli avversari ma anche ai tanti errori e alle occasioni non sfruttate – ha commentato coach Eric Paci. “I Rhinos, probabilmente, erano più pronti di noi sul piano mentale ed è difficile trovare un qualcosa di positivo quando si perde.  A distanza di due giorni, però, possiamo guardarci indietro ed essere soddisfatti del percorso e del lavoro svolto: siamo cresciuti tutti e tutti abbiamo imparato qualcosa gli uni dagli altri, atleti e coach. In questo gruppo c’erano sì ragazzi leggermente più esperti, ma anche giovani atleti alla prima esperienza tackle che si troveranno convocati al raduno della Nazionale U19 a gennaio, e anche questo è motivo di orgoglio per tutto lo staff”.

Quando a difendere i colori dei Vipers resta la Squadra Under 12, impegnata sabato prossimo a Forlì nell’ultimo Bowl della stagione regolare, è già tempo di ringraziamenti sul fronte U15 e U18 e non possiamo non partire dalle fondamentali collaborazioni avute con Doves Bologna, Hogs Reggio Emilia, Dolphins Ancona e Ravens Imola, una collaborazione che ha arricchito sportivamente ed umanamente tutti e consentito ai ragazzi e alle loro famiglie di conoscere nuovi amici e ai Vipers Modena di condividere con le dirigenze degli altri team un percorso di formazione e organizzazione che, ne siamo certi, non mancherà di portare ulteriori frutti in futuro.

E per finire un grazie a tutti gli allenatori coinvolti in questa bellissima, nuova stagione giovanile: Simone Bernardoni (DS), Eric Paci, Alberto Vanni, Simone Sluzarsz, Giacomo Vanni, Ervis Cira, Fabio Guzzinati, Alessandro Cavallaro, Luca Boccioletti e il preparatore atletico Andrea Gamberini per la squadra Under 18.

E sul fronte Under 15, grazie di cuore a coach Gabriele Picelli, a Emanuele Govoni e Domenico Varanesi.

Ph. Credits: CC#11 Photoreporter

Ufficio Stampa Vipers Modena

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here